Omega3 cosa sono, dove si trovano e loro benefici

Negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare dell’importanza di assumere Omega 3 con l’alimentazione. Anzi, a guardare le pubblicità dei prodotti su TV ed Internet sembra che a queste sostanze si riconoscano veri e propri poteri miracolosi.

La domanda che ci poniamo è: sono davvero importanti gli Omega 3 per l’organismo? Quali sono i benefici che possono assicurare al nostro organismo, ed in quali cibi possiamo trovarli in grandi quantità?

Omega3 cosa sono e dove si trovano

Partiamo dal definire cosa sono gli Omega 3.

Si tratta di acidi grassi polinsaturi a catena lunga. Sono definiti Acidi essenziali perchè non possono essere sintetizzati dal nostro organismo. Per questo motivo è necessario assumerli con la dieta alimentare. Si distinguono 3 tipologie diverse di Omega3.

Vediamo quali sono e dove trovarli.

omega 3 benefici

  • ALA Acido Linoleico. Sono di origine vegetale, si può trovare in particolare nelle noci e nelle verdure a foglia verde. Questo sfata quindi il “mito” che gli Omega3 siano solo e soltanto di origine animale;
  • EPA (Acido Eicosapentaenoico). Di origine animale, in particolare si trovano nel grasso dei pesci;
  • DHA (Acido docosaenoico). Come il precedente, di origine animale ed in particolare si trova nei pesci che vivono nei mari freddi.

Dopo aver definito le 3 tipologie di Omega 3 vediamo quali sono i cibi che ne sono ricchi. Abbiamo accennato poco sopra alle noci e alle verdure a foglia verde. Tra quest’ultime in particolare il cavolfiore e gli spinaci.

Per quanto riguarda gli acidi essenziali di origine animale come anticipato il grasso dei pesci ne è molto ricco. Ma non tutte le specie di pesci hanno lo stesso apporto di Omega 3. Quelli che sono in grado di assicurarne quantitativi maggiori sono: merluzzo, sardine, tonno, acciughe, salmone e sgombro.

Di conseguenza anche l’olio di pesce, disponibile in commercio, ne è molto ricco.

Tornando alle sostanze vegetali grandi quantitativi di Omega3 si possono trovare nei Semi di Lino (un alimento spesso sottovalutato ma dalle mille proprietà), nei Semi di Chia e nell’Avocado.
In commercio, infine, si trova oggi una grandissima offerta di integratori di Omega3. Tra questi da consigliare le perle di olio di pesce che, come detto, assicurano un apporto in quantità importante.

Quali benefici?

Gli Omega 3 danno all’organismo davvero tanti benefici. Tra quelli più importanti possiamo citare senza dubbio i seguenti.

    • Ridurre i livelli di Colesterolo cattivo. Gli Omega3 sono in grado di stimolare nell’organismo la produzione di Leptina. Questa sostanza, oltre a contribuire al senso di sazietà, determina un miglior funzionamento del metabolismo e dei processi di digestione. Proprio questo aspetto contribuisce a ridurre la formazione di colesterolo cattivo che è causa di problemi di natura cardiovascolare;
    • Benessere della Pelle. Contribuiscono a combattere Acne e invecchiamento della pelle. Non solo, sono molto utili in estate per combattere eritemi e scottature dovute alla troppa tintarella;
    • Contribuiscono alla salute del cuore e regolano i valori della pressione arteriosa;
    • Azione antinfiammatoria utile contro dolori articolari e per contrastare i reumatismi;
    • Migliorano l’attività cerebrale e stimolano la memoria;
    • Aiutano a contrastare la colite grazie all’azione antifiammatoria sul tratto del Colon;
    • Contribuiscono alla brillantezza dei capelli ed a combattere la secchezza della cute.

In conclusione gli Omega3 sono davvero utili per l’organismo ed è necessario inserirli nella dieta di tutti i giorni. Del resto non hanno particolari controindicazioni e, quindi, perchè fare a meno dei vantaggi che sono in grado di dare all’organismo?

Anteprima

Lascia un commento