Vacanza al mare con il cane

Ormai la vacanza estiva in molte famiglie italiane è diventata una routine, una cosa imprescindibile, nonostante si parli sempre di crisi, che non ci sono soldi e che le famiglie italiane spendono sempre meno.

Resta però il problema legato all’animale domestico. Generalmente si cerca di lasciare ad un vicino, un amico fidato o meglio ancora ad un familiare, il proprio cane, gatto o pesce rosso che sia. Non è però facile separarsi per una settimana, dalla propria palla di pelo, o ancora dal migliore amico dell’uomo, l’animale a quattro zampe più amato dai bambini, il cane.

Le soluzioni allora sono due: la prima è drastica, decidiamo di non andare in vacanza, ciò ne consegue infelicità, in quanto manca quel periodo di relax, di stacco dalla propria vita quotidiana; il secondo è quello di andare in vacanza con il proprio animale di compagnia.

Sempre molte più strutture in Italia si stanno adeguando, diventando così “pet friendly“. Questa caratteristica, coniata ormai da qualche anno nel setto re turistico, denota una struttura che accetta l’accesso degli animali, in alcuni casi anche senza guinzaglio.

La struttura, alberghiera o appartamento che sia, deve chiaramente essere provvista di quei benefit per l’animale domestico, che molto spesso (per non dire sempre), si tratta di un cane. Quindi è necessario essere convenzionati con strutture veterinarie qualora l’animale stia poco bene, è necessario essere dotati di ciotole per cibo e per l’acqua, come tante altre piccole questioni che rendono la struttura a misura di animale a quattro zampe.

Questa funzione, “pet friendly” sta diventando sempre più richiesta e molti più albergatori se ne sono resi conto e stanno cercando di adattarsi.

La possibilità di fare una vacanza al mare d’estate con il cane, comporta però anche la ricerca di una struttura balneare appositamente compatibile. A tal proposito segnaliamo Islamorada – Dog Beach, uno stabilimento balneare del lungomare Adriatico situato nelle Marche a pochi km da Fano.

Essa rappresenta uno stabilimento tipo. Perchè? Semplice! Il cliente tipo di questa spiaggia, non è il vacanziero qualsiasi, bensì è colui che arriva con il suo amico a quattro zampe.

Qui infatti, oltre ad essere direttamente affiancati da un veterinario in spiaggia, vengono create e realizzate attività per coinvolgere al 100% della giornata il padrone ed il proprio cane. Vengono poi preparati mini-corsi, piccoli addestramenti, nonché giochi di gruppo.

Oltre ciò, il cane può fare tranquillamente il bagno, senza doversene preoccupare il proprio padrone.

Inutile dire che sia un luogo dove chi non ama gli animali, farà fatica a stare!

Anteprima

Lascia un commento