Il food made in Italy comprato all’estero

Il Made in Italy è un marchio che ha fatto la storia in qualsiasi ambito: ovviamente la cucina è ai primi posti, ecco perché vale la pena ricordare quali sono i prodotti tipici molto esportati nel mondo.

I formaggi
Tra i cibi tipici italiani più richiesti ci sono i prelibati formaggi: il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano sono al primo posto, ma anche il Gorgonzola vanta richieste in tanti paesi del mondo. E questo spiega il motivo per cui in tanti ristoranti vengono preparati piatti a base di formaggi italiani: simbolo di prodotti di assoluta qualità.

La pasta
Un’icona alimentare dell’Italia in tutto il mondo è la pasta. Ecco perché la richiesta è sempre stata notevole: addirittura, secondo quelle che sono le stime recenti, si parla di oltre 200 tipologie di pasta che vengono movimentati nel mondo. A dimostrazione che la voglia di cucina italiana è presente in tante zone del globo.

I salumi
Il Made in Italy si è affermato moltissimo anche per quanto concerne i salumi. Ecco perché, ad esempio, già da qualche anno si parla di numeri da record per quel che riguarda la richiesta del prosciutto San Daniele. Vanta una filiera completamente italiana ed è al primo posto dei prodotti tipici italiani esportati.

I vini
Un simbolo del Made in Italy non può che essere il vino. Nonostante l’Italia sia sempre stata, assieme alla Francia, uno dei paesi con le maggiori esportazioni in campo enologico, oggi le cose sono cambiate. I vini italiani sono balzati al primo posto per quel che riguarda le esportazioni nei vari paesi del mondo anche per via di un sapore molto particolare rispetto agli altri.

Olio d’oliva
In Italia gli ulivi sono considerati un vero e proprio tesoro. Oltre che per la loro importanza da un punto di vista paesaggistico, occorre ricordare che da essi si ottengono dei pregiatissimi olii. Ecco perché la richiesta dai paesi esteri di olio d’oliva è assai importante. Questo significa che il Made in Italy anche in questo campo è riuscito ad affermarsi come marchio di garanzia.

Caffè e birra
Due bevande che negli anni sono diventate simbolo per gli italiani sono il caffè e la birra. Per la prima, la Campania è la prima regione esportatrice all’estero: ecco perché tante aziende si sono dedicate alla sua lavorazione. Invece la birra, soprattutto quella di marchi celebri italiani, sta avendo una diffusione notevole non solo in Europa, ma anche in paesi come l’Australia e gli Stati Uniti.

Dunque, possiamo concludere affermando che il Made in Italy sta davvero spopolando in ogni campo alimentare.

Anteprima

Lascia un commento